NinoParruccaCollection.it
è il sito e-commerce ufficiale di Nino Parrucca ove è possibile acquistare in pochi click l'opera desiderata, ci piace chiamarla opera e non prodotto/articolo perchè ogni pezzo è realizzato con passione. Nino Parrucca da sempre arreda le case nel mondo, ed oggi più di ieri grazie all'avvento delle nuove tecnologie come internet ha lanciato la distribuzione diretta di queste incantevoli opere d'arte uniche nel loro genere che richiamano e rispecchiano i colori di una terra meravigliosa come la Sicilia.

LA STORIA DI NINO PARRUCCA



Il Destino di Nino Parrucca sembra segnato ben prima della sua nascita. Figlio D'arte, sin dalla tenera infanzia viene iniziato al mondo dell'artigianato nella bottega dei genitori, realizzatori dei famosi carretti siciliani. Il marchio Nino Parrucca viene creato dall'omonimo fondatore nel 1965, anno di nascita della ditta Ceramiche Nino Parrucca, trasformata nel 1986 in Società Cooperativa avente come presidente la figlia Angela Parrucca, supportata dalle sorelle Patrizia, Teresa e Grazia e da altri validi collaboratori e trasferendo la sede in Via San Lorenzo, 291/r a Palermo. Questa azienda nei suoi 44 anni di esistenza vanta nel proprio organico numerosi primati e successi. Fra i più importanti a livello mondiale, ricordiamo la partecipazione al concorso di artisti indetto a Washington nel 99, per la realizzazione di un simbolo rappresentativo del nuovo millennio. Su trentamila partecipanti, il piatto " Vivere Insieme" realizzato dalla cooperativa, è arrivato tra i 20 finalisti ed è stato consegnato, durante una cerimonia solenne, all'allora presidente Bill Clinton. Nel 1998, la Gioventù Francescana ha commissionato Una Croce di Sant'Andrea regalata a Papa Giovanni Paolo II, talmente apprezzata da essere conservata nelle Sale Vaticane. In seguito Nino Parrucca stesso ha regalato anche un piatto a sua Eminenza. Ma questi due non sono gli unici esempi della religiosità e dell'amore per la sua terra che Nino Parrucca, attraverso Ceramiche Nino Parrucca, ha manifestato, infatti nel 1997 è stata realizzata una statua ad altezza d'uomo di Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. Questa statua è stata immersa nelle acque dell'Arenella e sarebbe ancora lì se non fosse stata danneggiata a causa di atti vandalici



Il Fondatore di Ceramiche Nino Parrucca oltre che dalle tematiche religiose, è sempre stato sensibile anche a quelle umanitarie così come dimostra la celebre "30 ore per la Vita", raccolta fondi per la lotta contro il cancro, indetta da Poste Italiane e sponsorizzata proprio da Nino Parrucca. A ricordarlo troviamo la cartolina da collezione affrancata con uno speciale timbro postale e regalata a tutti i partecipanti all'iniziativa. Un'altra dimostrazione di queste azioni è data dalle varie collaborazioni con il Ministero di Grazia e Giustizia per il recupero dei Minori, cosa che tutt'ora è portata avanti con successo. Nonostante tutto ciò dobbiamo ricordare che Ceramiche Nino Parrucca è un'attività commerciale e come tale ha sempre teso, con splendidi risultati, al panorama mondiale. Importanti veicoli e occasioni che hanno contribuito a rendere possibile prima e ad incrementare, poi, questa espansione sono state date dalle innumerevoli Fiere e Mostre realizzate in tutto il globo, ricordiamo tra le varie New York, Tokyo, Sidney, Singapore, Francoforte, Monte-Carlo, Helsinki, Los Angeles, Dubai, Parigi, Melbourne, Chicago, Hong Kong, Houston. Tutto questo ha aiutato a far si che queste ceramiche e il loro marchio si trovassero praticamente in ogni parte del globo come ad esempio nei centri commerciali Australiani per eccellenza, David Jones , negli Harrold's di Londra e del Canada, nei Karstandt, nei Pier One statunitensi, nelle base europee della U.S. Navy Exchange, della quale siamo fornitori ufficiali, a Santa Barbara con Italian Pottery, distributore di tutto il territorio statunitense, a Malta, Lampedusa, Pantelleria, Ustica, e in molti altre città della Nuova Zelanda e del Giappone.



Quello Nipponico è proprio uno dei principali panorami che ha mostrato un grandissimo interesse verso queste ceramiche tanto da far si che la Cooperativa potesse firmare un contratto con la Fusisankei di Tokyo, ricevere un incarico da parte della Toyota per la produzione di una ceramica simbolo delle Olimpiadi invernali di Tokyo 1998, arredare con 4800 pezzi il Yokohama Royal Park Hotel Nikko di Tokyo o ancora da incaricare la realizzazione del logo per il Festival del Sole di Tokyo del 1996, acquistando per l'occasione una grandissima produzione. La Fama acquisita in questi anni ha fatto si che queste ceramiche, di cui si contano più di 800 articoli differenti che trattano diverse tipologie merceologiche come Lampadari, Arredamento da esterni ed interni, stoviglie, bomboniere e oggetti promozionali debitamente personalizzati, venissero usate per premiazioni, l'allestimento di una mostra dell'artigianato durante il Carosello, famosa parata a cavallo, dell'Arma dei Carabinieri, allestimenti Serie Tv come "Una Donna per Amico", "Butta la luna", "Butta la Luna 2", "L'isola dei Misteri" una mini-serie di 6 episodi attualmente ancora in fase di riprese e film come "Mannaggia alla Miseria", l'arredamento di luoghi pubblici nazionali ,così come è stato per la rimessa a nuovo del parco del Foro Italico di Palermo o le decorazioni realizzate per la chiesa "San Pietro e Paolo" di Bagheria, e anche oltreoceano, come dimostra il locale La Tarantella nel Weston Town Center di Miami interamente decorato e arredato con produzioni Nino Parrucca.



Il Made in Sicily firmato Nino Parrucca è a tutti gli effetti considerato Arte, Vanto e Patrimonio Nazionale così come dimostrano l'esposizione "The Galleries" nella Fifth Avenue di New York, una galleria che raggruppa i più importanti Artisti e Artigiani Italiani o i vari inviti e richieste di partecipazione ricevuti da parte del Ministero per il Commercio Estero. Lo stesso vale per Nino Parrucca in persona al quale, nel 2001, è stato assegnato il premio Internazionale Talamone, conferito ai Siciliani più Illustri nel mondo, o ancora nel 2008 La carica da parte della Confartigianato a ruolo di Presidente di Mostre e Fiera e persino la nomina da parte del Presidente della Repubblica a Consigliere Nazionale presso il Ministero dell'Industria. Non lascia stupiti che diverse testate a livello mondiale, quali La Repubblica, Il Corriere della Sera, il Giornale di Sicilia, L'Ora, il New York Times, il Sunday di Sidney, il Life&Fashion Canadese e ancora il The Sun-Herald Australiano abbiano deciso, spontaneamente ed autonomamente, di dedicare articoli che con ardore ed enfasi, hanno rappresentato l'azienda Ceramiche Nino Parrucca e il suo fondatore Nino Parrucca. La Cooperatica oggi è magistralmente guidata e gestita dal Presidente Angela Parrucca e dalle sorelle Teresa, Patrizia e Grazia, tutte figlie del Fondatore Nino Parrucca, che ad ogni modo continua a curare, per diletto, le pubbliche relazioni. Per tanto l'obiettivo dell'azienda resta quello di tendere il più possibile al mercato mondiale, senza mai trascurare quello locale. Questo è la piena dimostrazione di come un lavoro di mani, di testa ma sopratutto di cuore possa arrivare a raggiungere obbiettivi per lo più agognati da molti.